MINI RESTYLING DELLA CASA: 3 COSE CHE PUOI FARE SUBITO

Anche tu vivi quei periodi nei quali vorresti liberarti di tutto, dare una rinfrescata generale, cambiare stile, colori e tanto di più? Io ci sono immersa fino al collo, e non perché siamo ad inizio anno, con la lista di buoni propositi in mano. No, no! Mi capita spesso di vivere momenti così, forse dovuti allo stress accumulato e oppure a quella voglia di minimalismo che mi prende quando mi sento soffocare.

Quindi questa volta penso che oltre al decluttering, dovrò intervenire su più fronti e mettere in conto una bella rinfrescata alle pareti con nuove nuance o carta da parati.

E’ anche vero che questo richiede dei tempi più lunghi di una semplice “sistemata” e visto il poco tempo che ho a disposizione in questo periodo, dovrò chiudere un occhio e creare una lista di priorità breve termine che mi permettano di ottenere un buon risultato  con poco.

Forse anche tu sei nella mia stessa situazione, ma voglio darti una bella notizia:

ci sono tre cose che puoi fare subito per un mini restyling di casa

  • Organizza i soprammobili. Sembra banale, ma non lo è. Se ti piace averli a vista, puoi raggrupparli per tipologia, genere oppure stile, mescolando le forme ma mantenendo un filo conduttore. Da bandire quindi l’effetto galleria; gli oggetti disposti linearmente lungo tutta la lunghezza del ripiano, non fanno altro che creare disordine e creano quell’affetto dispersivo che sbilancia la vista.
  • Nascondi quanto più possibile le prese e i cavi di alimentazione. Normalmente questo problema si presenta nel living dove maggiore è la presenza di oggetti come TV, decoder, lettore Cd ecc. Sbizzarrisciti quindi a trovare soluzioni pratiche e originali, questo ti sarà utile anche per pulire e riordinare con più facilità.
  • Coordina. Scegli una palette di tre colori al massimo e gioca con essa per la scelta degli accessori e alterna fantasie che richiamino i colori che hai scelto; questo crea movimento e armonia migliorando l’aspetto generale della stanza.
Adesso tocca a te; ti lascio con una sfida. Scegli una stanza a piacere di casa e scatta una foto del prima. Poi mettiti all’opera seguendo i punti precedenti e se vuoi aggiungendo qualche tuo spunto personale. Alla fine scatta la foto del dopo e poi dimmi come ti senti a minirestyling concluso. Ti aspetto nei commenti.
Condividi questo contenuto...
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Lascia un commento