VERDE E LEGNO PER LA CAMERETTA

La settimana scorsa ho terminato il progetto per il restyling della camera di una dolcissima dodicenne.

Dedico sempre molta attenzione nell’arredare la camera da letto in genere, perché è proprio qui che passiamo almeno otto ore al giorno (chi più, chi meno) e voglio che niente sia lasciato al caso.

L’obiettivo principale di questo progetto era alleggerire la stanza dei dettagli infantili e successivamente renderla più luminosa.

Infatti sia l’arredo presente sia le pareti avevano colori troppo carichi per una camera e soprattutto datati.

Mi sono lasciata ispirare dal luminoso stile scandinavo ed ho quindi elaborando uno stile minimalista e moderno dai colori neutri per rendere accogliente lo spazio che avevo a disposizione. Per questo ho inserito arredi dalle linee semplici e pulite e scelto una palette delicata caratterizzata da un verde chiarissimo scaldato dal legno naturale.

Ho voluto il verde perché è un colore che favorisce la tranquillità e la distensione e oltretutto non stanca: per questo l’ho trovato subito adatto a questo ambiente dedicato al riposo e allo studio.

L’ho utilizzato per i dettagli (le pareti sono color bianco puro) e lo trovi nella carta da parati che ho utilizzato per la parete del letto e per il tappeto. Se lo avessi usato come colore principale avrei rischiato di rendere l’ambiente troppo statico.

Per scaldare la palette ho scelto arredi in legno chiaro con dettagli bianchi e dalle linee semplici per contribuire al senso di freschezza dell’insieme e il risultato è quello che vedi nella concept board sopra. 

Fammi sapere cosa ne pensi, ti aspetto nei commenti.

Condividi questo contenuto...
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Lascia un commento