Come progettare la lavanderia di casa

Progettare la lavanderia all’interno di casa è una richiesta che mi viene rivolta sempre più spesso.

Per molto tempo, la stanza lavanderia come la intendiamo oggi è stata ignorata e, solo negli ultimi anni, l’attenzione si è rivolta maggiormente a questo locale che svolge una funzione importante nella gestione quotidiana delle attività domestiche.

La necessità di uno spazio dedicato al bucato nasce da esigenze pratiche,  organizzative e di ordine , e può avere dimensioni minime, sufficienti a contenere lavatrice e asciugatrice.

Quest’ultima è importante perchè se si vive in condominio, per esempio, non è detto che sia possibile stendere i panni sul balcone (molti regolamenti condominiali non lo consentono).

Dove inserire la lavanderia

Sicuramente il posto più adatto per realizzare una lavanderia è quello più vicino agli attacchi dell’acqua e degli scarichi, e che sia dotato di un buon ricambio d’aria. Quindi accanto alla cucina o al bagno, o nel bagno stesso. Anche lo spazio di fine corridoio può facilmente essere reinventato per realizzare una micro lavanderia.
 
Se scegli di inserire la lavatrice nel bagno, puoi far realizzare un mobile che contenga la colonna lavatrice/asciugatrice organizzando la parte alta con i ripiani.
Se non vuoi utilizzare il legno, la soluzione è creare una spalletta in muratura o in cartongesso, dotata di chiusura, per creare una stanza nella stanza.
 
Quello che segue è il progetto che ho realizzato per inserire la lavanderia nel bagno.
Ho inserito una spalletta in muratura, chiusa con una porta a libro, che oltre a creare lo spazio per inserire lavatrice asciugatrice, ha permesso di delimitare la zona doccia.
lavanderia nel bagno

Come organizzare la lavanderia

Quello che non deve mai mancare oltre agli elettrodomestici, sono ripiani e ganci per sfruttare tutto lo spazio disponibile. Se lo spazio a disposizione è poco, è utile sfruttare l’altezza del locale inserendo dei ripiani, che ti permettono di riporre nella parte più alta i detersivi.

Per la colonna lavatrice/asciugatrice, trovi in commercio dei ripiani estraibili che posizioni tra le due e che all’occorrenza ti permettono di avere un piano di appoggio in più.

Puoi sistemare l’asse da stiro a fianco della colonna lavatrice/asciugatrice, oppure predisporre un gancio a parete.

Condividi questo contenuto...
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Lascia un commento