ACCENTI VINTAGE

Oggi ti propongo un restyling dal sapore vintage. Ho lavorato a questo progetto con molto entusiasmo e determinazione. Si è dimostrato fin da subito una sfida e piano piano mi ci sono appassionata.

Questa è la storia: Isabella è una bella ed elegante signora che si è rivolta a me per una consulenza di Interior, con un solo grande desiderio: trasformare il suo appartamento, cambiando radicalmente stile .

Ho impostato il progetto seguendo questo filo conduttore che mi ha portato a scoprire, tra le tante cose, deliziosi mercatini dell’antiquariato.

La prima domanda che mi sono fatta è stata come riuscire a valorizzare e non rendere banale il risultato finale. Inserire arredi recuperati per mercatini e riuscire a mixarli armoniosamente e senza contrasti, ti fa viaggiare lungo un confine molto labile.

Per le pareti e il soffitto dell’intero appartamento, ho scelto un purissimo bianco per dirigere l’attenzione sui veri protagonisti di questo restyling: arredo e accessori.

Ho mixato pezzi originali dell’epoca e riproduzioni, che fondendosi tra loro hanno caratterizzato gli ambienti.

Per il living ho scelto un divanetto vitaminico dalle linee sinuose che fa da contrasto al buffet e al rigore del tappeto.

 

L’angolo cottura è un mix di contemporaneo e vintage; ho fatto questa scelta per creare una “rottura” senza la quale l’insieme sarebbe risultato posticcio.

La camera da letto possiede un mood romantico nonostante il letto in ferro battuto nero che regala rigore alla stanza.

Bene, per oggi è tutto. Spero che questa carrellata ti sia piaciuta e se pensando che è giunto il momento di pensare al restyling del tuo appartamento, non devi fare altro che approfittare di una delle mie consulenze. Le trovi qui.

 

Condividi questo contenuto...
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Lascia un commento