Restyling: un nuovo stile per il living

La scorsa settimana ho consegnato una concept board per una consulenza on-line. Anna e Marco desideravano da tempo un living più accogliente e che rappresentasse il loro stile di vita.
Le richieste sono state chiare e dirette:

  • inserire una zona pranzo
  • aumentare le sedute nella zona living
  • mantenere un minima separazione tra le due

Per prima cosa ho effettuato un’analisi dettagliata del locale. La planimetria presenta una forma irregolare e lo studio preliminare mi ha permesso di definire le aree e le relative funzioni.

Ho scelto di realizzare la zona pranzo nella parte più intima della stanza, riservando alla zona conversazione quella più aperta.

Successivamente sono passata alla scelta degli arredi e delle finiture. Anna e Marco prediligono linee morbide e semplici che non appesantiscano gli ambienti e che creino luminosità.

Il grigio cenere del pavimento mi ha aiutata a realizzare questo desiderio. Per loro ho scelto arredi dalle linee essenziali ma di carattere. Un divano angolare decisamente informale che si contrappone alla linearità della madia e della libreria bifacciale che ho inserito per delimitare le due zone: living e pranzo.

Per la zona zona pranzo ho voluto riproporre linee morbide con il tavolo circolare e la sospensione in vetro.

Il risultato è quello che vedi ed è stato molto apprezzato. Spero che possa esserti di ispirazione nel caso volessi replicarlo nel tuo living.

Condividi questo contenuto...
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Lascia un commento