HOME STAGING: PERCHÉ DEVI OCCUPARTI ANCHE DEGLI ESTERNI

Home Staging: appena ne senti parlare pensi subito agli interni della casa, a come valorizzarli e renderli accattivanti. Ma agli esterni ci hai mai pensato? E’ uno spazio che spesso non viene considerato ma al contrario ricopre un ruolo molto più importante. Gli esterni della tua casa non sono altro che il biglietto da visita che deve anticipare le caratteristiche migliori della tua abitazione.
Ecco quindi come devi muoverti; soffermati ad osservare la tua porta di ingresso o il vialetto di casa e scatta una foto. Devi sapere che quando lavoro sono abituata a scattarne alcune che poi mostro ai miei clienti. Questo perché la mente si abitua a quello che ci circonda, non facendoci più notare i dettagli. Attraverso le immagini, riesci a cogliere particolari che catturano diversamente la nostra attenzione. Quello è il momento giusto per intervenire.
Se la tua casa ha un ingresso indipendente, magari con un piccolo giardino, fai in modo che il vialetto di accesso e il prato siano privi di foglie secche in autunno e che sia arricchito da piante in buona salute nella bella stagione. Raduna eventuali attrezzi da lavoro e riponili in un luogo dedicato.
Il prato deve essere curato ed eventuali vasi rotti devono essere sostituiti.
Per il giardino sul retro valgono le stesse regole di quello principale, e se vuoi puoi aggiungere delle sedute e un piano di appoggio.
I giochi dei bambini, se ci sono, vanno radunati ordinatamente.
Se abiti in condominio mantieni il pianerottolo pulito e, se il regolamento di condominio lo permette, aggiungi un pò di verde senza ingombrare il passaggio.
Sistema il balcone in modo che risulti il più ordinato possibile.
Per la raccolta differenziata utilizza contenitori uguali e poco ingombranti e, durante la visita fai in modo che non ci siano panni stesi ad asciugare. In questo post trovi gli spunti giusti per valorizzare il tuo terrazzo.

In tutti i casi la porta di ingresso deve essere in buono stato e pulita e, se lo zerbino è usurato, va sostituito.
Ti lascio una check list che ti elenca i punti che ti ho appena descritto come piccolo promemoria se sei nella fase di vendita/affitto del tuo appartamento. E se hai dubbi o curiosità, scrivimi nei commenti qui sotto!

Condividi questo contenuto...
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Lascia un commento

Chiudi il menu