Icone del design: Mezzadro di Achille e Pier Giacomo Castiglioni

Mezzadro nasce dall’estro creativo di Achille e Pier Giacomo Castiglioni.

Uno sgabello costituito da elementi presi in prestito dal mondo industriale con oggetti e materiali apparentemente scollegati tra loro. La seduta in lamiera altro non è che un sedile da trattore; viene sorretta da una balestra rovesciata in acciaio cromato resa stabile da un piede in legno di faggio. Il sedile è disponibile in cinque varianti colore: rosso, arancio, giallo, bianco e nero.

Il prototipo venne presentato nel 1954 alla X edizione della Triennale di Milano, e come modello decisivo nel 1957. Zanotta ne iniziò la produzione solo nel 1971.

Achille e Pier Giacomo Castiglioni hanno segnato un’epoca e sono tra i progettisti più importanti del design italiano moderno. Studenti e successivamente insegnanti al Politecnico di Milano, la loro attività progettuale spazia nel campo del design e le loro creazioni sono state apprezzate in tutto il mondo. 

Lascia un commento