Hygge: ispirazioni estive

Quando sento la parola Hygge, inevitabilmente le immagini che affiorano alla mente sono a tema autunno inverno. Coperte calde, camini accessi, tazze fumanti, luci soffuse. Eppure mi sto convincendo che non può esserci una atmosfera hygge solo nella stagione fredda, ma deve essere uno stile di vita che vale per tutto l’anno.

Quindi mi sono chiesta cosa posso fare per portare l’Hygge in casa anche in estate. Per rispondere a questa domanda ho fatto il mio giro quotidiano su Pinterest e ho scovato alcune immagini che mi hanno permesso di evidenziare i punti principali.

ELEMENTI NATURALI

Questo vale anche per l’inverno, ma per l’estate ti suggerisco di sostituire quelli con colori scuri con altri dai colori chiari, come il bianco e il celeste.

TESSUTI

Scegli il lino e il cotone color sabbia per coprire le sedute e avvolgerti nelle fresche serate mentre leggi un libro e bevi una tisana tiepida. Per il letto, scegli invece tessuti morbidi e candidi.

CREA UN ANGOLO ALL’APERTO

Che sia sul balcone o in giardino organizza un piano di appoggio e delle sedute comode. Dopotutto l’estate è il momento migliore per fare tardi la sera chiacchierando del più e del meno con i familiari o gli amici; aggiungi candele e lanterne perché la regola della luce soffuse vale lo stesso.

UNA CENA CON GLI AMICI

Scegli piatti semplici che non ti impegnino nella preparazione, prodotti genuini e leggeri, serviti su piatti dallo stile naturale accostati a tessuti fluidi.

DECOR

Semplifica, semplifica, semplifica, elimina tutto quello che è troppo carico e non coerente con la stagione e utilizza per decorare frutta unita a vegetali, e fiori rigorosamente freschi e semplici.

Ho riunito gli elementi precedenti in una moodboard di ispirazione. nella quale ho inserito la seduta che ho eletto per la mia estate 2018.

E adesso dimmi, com’è la tua estate Hygge?

Condividi questo contenuto...
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Lascia un commento