COME FARE IL CAMBIO DELL’ARMADIO ALLA TUA CASA

Dì la verità, leggendo il titolo del post ti é preso un colpo. Ecco un’altra lezione su come fare il cambio dell’armadio, perfetto, senza fatica, per te, la tua famiglia e quella del vicino compresa. E invece no, il cambio dell’armadio questa volta lo fai si, ma alla tua casa.
Non é che se osservi con attenzione il soggiorno questo ti ricorda un po’ troppo il mare? Ok, hai passato delle vacanze indimenticabili, perfette, da manuale e vuoi portarti il ricordo come copertina nelle fredde giornate che verranno, ma io ti dico che é arrivato il momento di cambiare. Perché non é estate tutto l’anno e in fondo il ciclo delle stagioni porta con se sempre un po’ di magia. E poi diciamo la verità, vuoi davvero farti prendere dalla malinconia ri-pensando all’estate già finita? Io preferisco caricarmi di sogni e desideri per la prossima e nel frattempo godermi il momento.
Detto questo, non pensare a chi sa quali stravolgimenti, quello di cui voglio parlarti di riassume in pochi gesti di facili sostituzioni: di colori e accessori. Ciò ti permette di cambiare aspetto alla tua casa senza spendere un capitale, solo alternando dettagli e accessori in funzione delle stagioni.

COME FARE IL CAMBIO DELL’ARMADIO ALLA CASA

Ti faccio un esempio per il soggiorno che successivamente trasferisci alla camera da letto e con qualche variazione anche al bagno.
Quello su cui devi intervenire, come accennato, sono accessori e colori.
Per prima cosa individua i colori base che sono presenti e che non puoi modificare (colore delle pareti, del pavimento, dei grandi arredi come divano e poltrone); dovresti ritrovarti con 2 al massimo 3 colori che caratterizzano il tuo soggiorno, in particolare ne dovresti riconoscere uno come dominante (sicuramente chiaro). Da qui si parte per scegliere i nuovi oggetti e gli accessori che dovranno comunque abbinarsi alla palette esistente, nonostante la stagione (se hai il divano blu, quello rimane, ma togliere i copriscuscini a richiamo marino e sostituirli con altri a tema autunnale, fa la differenza).
Adesso devi capire quali oggetti possono essere sostituiti; nel caso del soggiorno possono essere i rivestimenti dei cuscini, dei tendaggi, dei tappeti, i paralumi e gli oggetti decorativi.
Ti propongo due abbinamenti cromatici in base ai colori di base, con cui puoi farti un’idea.

COME SCEGLIERE GLI ACCESSORI

Semplicissimo! Scegli temi e colori che richiamano la stagione a tema foglie, volpi, rami e se vuoi osare, puoi utilizzare carta da parati adesiva per le pareti a cui abbinare delle stampe intercambiabili.

TRASFORMARE LA CAMERA DA LETTO

Anche per questa stanza metti a fuoco la palette colori come hai fatto per il soggiorno e poi procedi nello stesso modo; anche qui puoi intervenire sulle tende, sui tappeti,sugli accessori e sui tessili per il letto.

CAMBIO DI LOOK ANCHE PER IL BAGNO

Affrontiamo adesso una stanza che possiede più vincoli rispetto alle altre stanze, ma non impossibile da trasformare. Anche qui puoi scegliere tendaggi diversi e tessili abbinati; se sono presenti ripiani a giorno, sbizzarrisciti con accessori in nuance e considera l’idea di inserire anche in questo locale delle stampe a tema.

Per finire, qualunque cosa tu scelga di fare,  rimani sempre fedele al tuo stile e ai tuoi gusti e se vuoi qualche consiglio extra, scrivimi nei commenti, oppure prenota una consulenza.

Condividi questo contenuto...
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Lascia un commento

Chiudi il menu