Acquamarina: un colore per ambienti chic

I colori, come i lineamenti, seguono i cambiamenti delle emozioni.

Pablo Picasso

Il colore non è solo colore, è emozione, vibrazione, movimento.

E’ un elemento fondamentale di ogni progetto e nei miei lavori lo utilizzo non solo come funzione decorativa, ma anche come supporto per delimitare ambienti, funzioni e percezioni.

Oggi ho scomodato Picasso per parlare dei colori ed in particolare dell’acquamarina; una tonalità che nasce dalla fusione di verde e ciano. Nella cristalloterapia l’acquamarina viene utilizzata nei momenti di rilassamento, perciò trovo che la sua tonalità sia indicata ogni volta che vogliamo ambienti rilassanti e distensivi.

Come inserire l’acquamarina in casa.

Come dicevo è il colore ideale per realizzare ambienti luminosi e portare tranquillità. Puoi utilizzarlo per gli accessori, per i tessili, e se vuoi osare, sulle pareti dove darà il suo massimo. E’ perfetto per il bagno, ma sorprende negli altri ambienti.

Ti consiglio di utilizzare questa tonalità in accordo con altre che siano in contrasto per creare interessanti combinazioni cromatiche.

L’acquamarina si accosta perfettamente a tonalità delicate come il rosa e il beige, ma anche a tinte più importanti come il viola o l’arancione, oppure il marrone e il rosso.

Ho creato tre palette di esempio per farti vedere come si può trasformare se abbinato alle diverse tonalità del cerchio cromatico.

Se vuoi utilizzarlo in combinazione con il bianco, ottieni atmosfere marine, che però vedo indicate nelle abitazioni di vacanza, arricchite con dettagli marini per ricreare lo stile Coastal (ne ho parlato qui).

Ecco alcuni esempi che esprimono molto bene questo colore e che puoi trovare nella bacheca dedicata su Pinterest.

Se vuoi scoprire qualcosa di generale più sul colore negli ambienti, ti consiglio la mia guida sul colore.

Se invece vuoi scoprire la versatilità di questo colore nella tua casa e sei pronta a trasformarla, allora scrivimi per fissare un appuntamento.

In ogni caso ti aspetto su Facebook e Instagram per rimanere sempre aggiornata.

Condividi questo contenuto...
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Lascia un commento